Seconda puntata del Lato oscuro della rete, la rubrica che vi porta i documenti più sconvolgenti che potete trovare sul web, oggi parliamo di Aileen Wuornos e di un video che potete vedere su youtube.

Aileen Wuornos è forse la più famosa serial killer di tutti i tempi. La sua fama è dovuta in parte al film interpretato da Charlize Theron, Monster (2003).

La Wuornos era una prostituta, si prostituiva dall’età di 14 anni. La sua infanzia fu molto dura, il padre era affetto da schizofrenia, il nonno a cui fu affidata dall’età di 4 anni era alcolista e la buttò fuori di casa dopo che lei partorì un bambino a seguito di uno stupro subito da un famigliare.

Aileen Wuornos uccise sei uomini, lei sostenne fino all’ultimo per legittima difesa da tentativi di stupro ma la corte che la condannò alla sedia elettrica fu di diverso avviso. In realtà se i primi delitti furono per legittima difesa da tentativi di stupro negli altri delitti commessi si palesò tutto il potenziale distruttivo della donna, una donna dichiarata sana di mente.

tumblr_mtpjymWCG81sjaft9o1_1280

Il filmato che vedete qui sotto è stato ripreso poco prima dell’esecuzione, all’inizio Aileen sembra calma, nonostante tutto, rassegnata al suo destino, ma quando l’intervistatore contesta la sua versione dei fatti (omicidi compiuti per legittima difesa) la donna cambia espressione e i suoi occhi mandano lampi omicidi. Guardate attentamente gli ultimi secondi, quelli che vedete sono gli occhi  di un assassino.

 

.

Se ti è piaciuto l'articolo condividi il post sul tuo social network preferito, basta un click su uno dei pulsanti che trovi qui sotto al post, e se ti piace il blog iscriviti alla pagina facebook per restare sempre aggiornato, grazie

(Visited 965 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusby feather