Sta furoreggiando in rete una nuova teoria della cospirazione,  sostiene che il  grande campo magnetico del CERN, il Large Hadron Collider LHC, potrebbe portare un asteroide a colpire la Terra.

I teorici del complotto sono preoccupati che l’esperimento di fisica delle particelle possa inviare un campo magnetico enorme che potrebbe attirare un enorme asteroide sul pianeta, con conseguenze devastanti.

Gli scienziati, che lavorano all’esperimento nei laboratori del CERN nei pressi di Ginevra, in Svizzera, ovviamente dicono che è impossibile.

Ma questo non ha certamente soddisfatto i complottisti, che armati dei loro diplomi da geometra o da falegname, ipotizzano che un gigantesco asteroide attirato dai sinistri scienziati del CERN potrebbe causare nientemeno che un’altra era glaciale sulla terra.

Large Hadron Collider

ecco il sinistro Large Hadron Collider, a me sembra spaventoso, non so se vi fa lo stesso effetto

In realtà le speculazioni complottiste sui centri di ricerca si diffondono da anni, si pensi solo alle teorie sorte attorno ad HARP o a ISS.

Quelli del canale di YouTube “Paranormal Crucibale” si dicono preoccupati.

Dicono: “Abbiamo sentito un gran parlare del CERN – di portali e asteroidi ultimamente.

“Il CERN mira alla creazione di un portale nello spazio e queste voci sull’asteroide sarebbero solo disinformazione per distrarre la gente dal vero obiettivo.”

Il collisore del CERN è una macchina che distrugge gli atomi nel tentativo di scoprire se sia possibile la creazione di un universo parallelo.

Parallelamente alle bizzarre teorie fantascientifiche fioriscono attorno al CERN anche ipotesi più “classiche”.
Alcuni infatti temono che questo esperimento possa evocare l’Anti-Cristo sulla terra per causare l’apocalisse. Il che però renderebbe il CERN uno strumento di Dio, visto che l’Apocalisse fa parte dei disegni divini o sbaglio? In effetti sui disegni divini e le reazioni umane alle stesse ho sempre avuto dubbi, ad esempio sulla morte di Cristo, perché accusare gli ebrei della sua morte quando in tutta evidenza la morte di Cristo è dovuta alla volontà del Padreterno?

Un blogger sostiene che il complesso macchinario (e proprio la complessità eccessiva che rende tutto poco comprensibile è una chiave del fiorire dei complotti) sia in realtà concepito per entrare in comunicazione con il Diavolo: “Il logo del CERN è il 666 – il segno della bestia – in un cerchio. Il collider del CERN si presenta come l’occhio che vede tutto o un cancello spaziale.”

logo CERN

questo è il logo del CERN, giudicate voi

Come se non bastasse i teorici della cospirazione cristiani affermano che l’apocalisse sarà la giusta punizione per aver scoperto la particella di Dio.

Insomma alla base di tutte queste farneticazioni c’è alla fine la solita diffidenza per il sapere, per la scienza, diffidenza instillata nell’uomo in secoli e secoli di predicazioni religiose, tutte le religioni hanno alla loro base la sfiducia nella conoscenza razionale, che può portare all’agnosticismo, all’ateismo e alla miscredenza in genere, e questo ovviamente è un grosso danno per loro.

Inoltre c’è da parte del ceto meno colto una diffidenza che nasce dalla paura di ciò che non si comprende, è più comodo e rassicurante rifugiarsi nella magia, nei miracoli, in padre Pio, in Lourdes, in fondo quelli sono misteri che tali rimangono, la scienza invece è comprensibile, basta studiare ma sai che fatica…

 

Se ti è piaciuto l'articolo condividi il post sul tuo social network preferito, basta un click su uno dei pulsanti che trovi qui sotto al post, e se ti piace il blog iscriviti alla pagina facebook per restare sempre aggiornato, grazie

(Visited 222 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusby feather