Per la rubrica “Miti spaventosi” oggi parliamo del Tokoloshe, Sud Africa.

La leggenda del Tokoloshe è diffusa nel Sud Africa,  è un brutto golem capace di ogni sorta di comportamento vizioso. Un Tokoloshe è creato da un malvagio stregone attraverso la necromanzia. Il mago può utilizzare il nuovo servitore per qualsiasi scopo che egli desidera.

Il Tokoloshe è comunemente raffigurato come un nano simile a uno zombie e con un buco in testa,  e spesso con un pene di dimensioni enormi. Al Tokoloshe è attribuito ogni sorta di nefasto potere. Può rendersi invisibile inghiottendo un sassolino o  dell’acqua, e si dice che sia incredibilmente forte e velenoso.

La parte più strana della leggenda Tokoloshe è che se il solo vederlo reca sfortuna, parlarne conduce a morte certa, e questo è un tratto comune a molti miti nel mondo, molte fiabe sono costruite su questo meccanismo: segreto rivelato=morte. Secondo questa logica però se tutti quelli che ne parlano sono morti resta difficile capire com’è possibile che se ne sappia qualcosa. Questo mi rende abbastanza fiducioso da parlarvene in tutta serenità.

zona morta tolokoshe golem zombie

Se ti è piaciuto l'articolo condividi il post sul tuo social network preferito, basta un click su uno dei pulsanti che trovi qui sotto al post, e se ti piace il blog iscriviti alla pagina facebook per restare sempre aggiornato, grazie

(Visited 376 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusby feather