Oggi la Zona Morta vi parla di cortometraggi horror e in particolare di un canale di youtube veramente pauroso…

 

Sto parlando del canale di Drew Daywalt un regista sceneggiatore di talento che pubblica sulla piattaforma video di youtube dei cortometraggi horror molto ben fatti, filmati che fanno letteralmente cagare sotto dalla paura.

Quali sono gli ingredienti dei suoi corti? Una scena apparentemente ordinaria con un personaggio intento a fare banalissime attività come ad esempio guardare la tv mentre gioca col telefonino, Selfie, o essere svegliata nel cuore della notte dalla telefonata del proprio uomo come capita alla protagonista di Bedfellows.

L’elemento disturbante e horror ci viene rivelato all’improvviso facendoci sobbalzare sulla sedia, è un piccolo dettaglio, una lama nel buio, una crepa nel tessuto perfetto della realtà che ci rende improvvisamente inquieti, insicuri e che ci fa presentire il peggio…

Guardate ad esempio Selfie, la trama è semplice: una ragazza trascorre la notte di halloween sola in casa davanti alla tv, è palesemente annoiata e mentre guarda distrattamente il film Halloween di Carpenter gioca con lo smartphone con una app che trasforma le foto scattate con il dispositivo in puzzle da risolvere e poi mandare agli amici. Proprio un selfie rivela a noi spettatori il destino a cui andrà incontro l’ignara ragazza…

In Bedfellows invece una donna viene svegliata nel cuore della notte da una chiamata, invano cerca di spingere il compagno che le dorme a fianco, almeno si intuisce dalla gobba nel letto, a rispondere in vece sua, sbuffando la donna risponde… una situazione tutto sommato banale e quotidiana, ci chiediamo da dove salterà fuori l’elemento horror, la telefonata forse ci dirà qualcosa di particolarmente inquietante…

L’ultimo video di cui lascio solo il link, The closet, è quello che mi ha più spaventato di tutti… ci sono due ragazze che decidono di fare uno scherzo alla loro mamma, è il suo compleanno, così si nascondono con trombette e fischietti nella cabina armadio per saltare fuori all’improvviso e festeggiarla facendole anche prendere un colpo… ma non andrà proprio così, a volte si scoprono lati delle persone care che non si dovrebbero o vorrebbero mai scoprire…

Un consiglio: guardate questi video con le cuffie e completamente al buio, se siete deboli di cuore invece evitate.

 

Se ti è piaciuto l'articolo condividi il post sul tuo social network preferito, basta un click su uno dei pulsanti che trovi qui sotto al post, e se ti piace il blog iscriviti alla pagina facebook per restare sempre aggiornato, grazie

(Visited 1.678 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusby feather