Forse avrete visto Ferro 3 – La casa vuota, quel film coreano dove un giovane entra nelle case lasciate vuote dai proprietari (per una vacanza o per qualche giorno) per passarvi del tempo, senza rubare o danneggiare nulla.

Ebbene la vicenda di Christopher Hiscock è molto simile.

Hiscock, un uomo di 33 anni, ha ottenuto un anno di libertà vigilata per aver violato un domicilio in un ranch a Kamloops, British Columbia, lo scorso Settembre. Il giudice non ha forzato la mano ritenendo la sua trasgressione molto singolare e tutto sommato divertente.

Hiscock è entrato nel ranch, e dopo essersi assicurato che non ci fosse nessuno, ha trascorso un po’ di tempo nella casa: ha dato da mangiare ai gatti, si è preparato un pasto, si è rasato e fatto una doccia, si è preparato un caffè, acceso il fuoco nel camino, ha fatto il bucato e dato il fieno ai cavalli. Dopo di ché ha lasciato qualche frase nel diario del proprietario del ranch:

“Oggi è stata la mia prima giornata al ranch. Devo ricordarmi di prendermi del tempo per rilassarmi”

In tribunale ha chiesto scusa:

“Ho fatto molti errori. Viaggiavo lungo la strada e ho visto questo bellissimo ranch, non ho resistito”.

E come dargli torto?

 

intruso ranch

Se ti è piaciuto l'articolo condividi il post sul tuo social network preferito, basta un click su uno dei pulsanti che trovi qui sotto al post, e se ti piace il blog iscriviti alla pagina facebook per restare sempre aggiornato, grazie

(Visited 283 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusby feather