A quanto pare in un deposito di rottami metallici vi sono spettri inquieti che rifiutano di… arrugginire in pace…

Sta spaventando molto i dipendenti del Birmingham Mail la foto che immortala, alla finestra corrispondente alla stanza dei rottami di automobile, un volto spettrale.

volto spettrale zonamorta.it

Scherzi della luce? Giochi d’ombra bizzarri? Quante volte le foto che ritraggono “presunti” fantasmi sono state confutate con questi argomenti? Innumerevoli, senza dubbio, resta però che la stanza che corrisponde a quella finestra è una stanza dove avvengono fatti strani…

I dipendenti ci vanno malvolentieri, tra paraurti ammaccati e volanti d’epoca in quella stanza si respira una strana atmosfera. Accadono cose inquietanti che farebbero pensare a scherzi di qualche folletto dispettoso… i documenti vengono spostati, oggetti vengono smarriti  e poi ritrovati dove non dovrebbero essere… E poi una volta trovarono tutto allagato per lo scoppio di un bagno senza che l’idraulico trovasse una causa ragionevole per l’accaduto…

Ma ancora più inquietante è la variazione improvvisa di temperatura che si registra nella stanza.

Ora il direttore del negozio Chris Ward si dice pronto a interpellare un medium per scoprire quale anima tormentata è intrappolata tra i motori rotti.

“Ci penserei due volte prima di salire lassù di notte. Una volta un cliente è uscito da quella stanza bianco in volto. Raccontò che qualcosa era venuto fuori dal muro. ”

L’immagine è stata catturata dal nipote di Chris, Wesley Topham, mentre stava scattando delle foto per il sito web dell’azienda.

Non sappiamo quale anima tormentata infesti quell’edificio, si dice che sia un ragazzino morto in un incendio molti anni prima che quel palazzo diventasse poi un negozio di rottami, ma di certo se avessi bisogno di un rottame non mi rivolgerei alla Birminghan Mail senza essermi prima munito di un amuleto portafortuna…

Se ti è piaciuto l'articolo condividi il post sul tuo social network preferito, basta un click su uno dei pulsanti che trovi qui sotto al post, e se ti piace il blog iscriviti alla pagina facebook per restare sempre aggiornato, grazie

(Visited 189 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusby feather