Si dice che l’uomo occidentale abbia un’unica vera ossessione… no, non quella, e nemmeno l’altra… l’ossessione principale dell’uomo riguarda se stesso, o meglio, una sua parte, la parte più indecente secondo alcuni, la parte più vulnerabile anche, un simbolo di potenza e fertilità in molte regioni, sto parlando del pene.

L’uomo occidentale è ossessionato dalla propria virilità, che ritiene insufficiente, vorrebbe averlo più grosso e più lungo e poco importa se le donne gli dicono che le dimensioni non contano, l’uomo occidentale non ci crede, nemmeno le donne che lo dicono, per la verità… le dimensioni contano eccome, certo non significa che si debba per forza possedere un pene mostruoso, l’importante è che sia di dimensioni giuste, non piccolo insomma. Ecco, chiaramente l’ossessione divora in particolare gli uomini asiatici, madre natura non è stata generosa con loro, ma va anche detto che la donna asiatica ha la vagina adatta a contenere il loro piccolo pene. Più fortunati sono gli uomini di colore, invidiati dagli uomini di tutto il mondo… l’invidia del pene non colpisce solo le donne come riteneva Freud, evidentemente…

Ma per il signor Cabrera, un cinquantenne messicano, un pene enorme, sconsideratamente smisurato, può dare molte pene… Cabrera è diventato celebre nelle ultime settimane per il suo grido d’aiuto, ha chiesto una pensione di invalidità perché il suo pene troppo grosso non gli consente di lavorare e di intrattenere rapporti sociali oltre ché amorosi… ma quanto è grande il pene di Cabrera? E perché col pene che si ritrova non fa come John Holmes (36 cm) che col pene si guadagnava il pane?

Il pene di Cabrera misurerebbe 48 cm, mezzo metro insomma, impossibile da nascondere. Questo pene assurdo lo rende oggetto di scherzi e battute salaci, oltre che ostacolare i rapporti amorosi. A corredo Cabrera ha fatto pubblicare una radiografia che dimostrerebbe la veridicità di quanto affermato.

PAY-penis

L’industria del porno si è interessata al suo caso molto di più dell’assistenza sociale, questo va detto, ma finora, secondo i registi porno che si sono fatti avanti, le richieste di Cabrera sono apparse eccessive anche perché per girare un porno con lui le signorine attrici dovrebbero essere coperte da assicurazione sulla… ci siamo capiti. Cabrera non vuole solo sfondare nel porno, vorrebbe anche finire sul guinnes dei primati.

Per convincere gli scettici che non gli credono il messicano ha prodotto il video che posto in calce all’articolo, nel video si vede il suo pene avvolto in un curioso bendaggio. Perché ha bendato il pene? Si chiedono in tanti, non sarà un truffatore? Cabrera assicura che in cambio di molto denaro rivelerà al mondo il suo pene, per ora ci dobbiamo accontentare di vederlo avvolto nelle bende, come una mummia.

Se ti è piaciuto l'articolo condividi il post sul tuo social network preferito, basta un click su uno dei pulsanti che trovi qui sotto al post, e se ti piace il blog iscriviti alla pagina facebook per restare sempre aggiornato, grazie

(Visited 693 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusby feather